lewis hamilton
Photo4/LaPresse

Lewis Hamilton non si sbilancia: le parole del britannico in vista del Gp del Giappone

Dopo una settimana di pausa la Formula 1 torna protagonista: in Giappone Valtteri Bottas ha trionfato lasciandosi alle spalle Vettel e Hamilton, ma in Messico sarà tutta un’altra storia. In terra messicana il britannico della Mercedes si gioca il suo primo match point ma deve fare i conti con i suoi rivali: “io non sono mai stato uno che cercava di affrettare le cose. Valtteri ha guidato bene tutto l’anno, ha fatto un ottimo lavoro oggi e molto probabilmente farà altrettanto nelle prossime gare. Quindi ci sarà ancora da battagliare, è una lotta continua. Penso che il Messico possa essere la gara peggiore dell’anno per noi. Per il modo in cui è allestita la nostra vettura, sarà dura. L’anno scorso non è stata facile, anche se abbiamo vinto il titolo“, ha dichiarato Hamilton a Motorsport.

lewis hamilton
Photo4/LaPresse

Spero in un fine settimane migliore, ma penso che sarà molto difficile battere le Ferrari con quei lunghi rettilinei. Non abbiamo alcuna speranza di cavarcela su quei rettilinei, questo è certo. Anche le McLaren stanno iniziando a fare delle velocità importanti sul rettilineo e non dobbiamo dimenticare le Red Bull. Sarà difficile. Non penso che sarà in Messico, ma lotteremo per vincere delle altre gare“, ha concluso il pilota britannico.