Formula 1 – Hamilton non si monta la testa, il britannico teme le Ferrari in Messico: “non abbiamo alcuna speranza di cavarcela”

lewis hamilton Photo4/LaPresse

Lewis Hamilton non si sbilancia: le parole del britannico in vista del Gp del Giappone

Dopo una settimana di pausa la Formula 1 torna protagonista: in Giappone Valtteri Bottas ha trionfato lasciandosi alle spalle Vettel e Hamilton, ma in Messico sarà tutta un’altra storia. In terra messicana il britannico della Mercedes si gioca il suo primo match point ma deve fare i conti con i suoi rivali: “io non sono mai stato uno che cercava di affrettare le cose. Valtteri ha guidato bene tutto l’anno, ha fatto un ottimo lavoro oggi e molto probabilmente farà altrettanto nelle prossime gare. Quindi ci sarà ancora da battagliare, è una lotta continua. Penso che il Messico possa essere la gara peggiore dell’anno per noi. Per il modo in cui è allestita la nostra vettura, sarà dura. L’anno scorso non è stata facile, anche se abbiamo vinto il titolo“, ha dichiarato Hamilton a Motorsport.

lewis hamilton

Photo4/LaPresse

Spero in un fine settimane migliore, ma penso che sarà molto difficile battere le Ferrari con quei lunghi rettilinei. Non abbiamo alcuna speranza di cavarcela su quei rettilinei, questo è certo. Anche le McLaren stanno iniziando a fare delle velocità importanti sul rettilineo e non dobbiamo dimenticare le Red Bull. Sarà difficile. Non penso che sarà in Messico, ma lotteremo per vincere delle altre gare“, ha concluso il pilota britannico.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35611 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery