Photo4/LaPresse

Max Verstappen fa la pole ma viene penalizzato, prima fila tutta Ferrari: la griglia di partenza del Gp del Messico

Max Verstappen in pole position, anzi no. Il pilota della Red Bull chiude davanti a tutti le qualifiche del Gp del Messico ma viene penalizzato nel post gara per non aver rallentato in regime di doppia bandiera gialla dopo l’incidente occorso a Valtteri Bottas. Ne beneficia chi si è comportato ‘correttamente’, alzando il piede dall’acceleratore. Prima fila tutta Ferrari con Leclerc e Vettel davanti a tutti. Sorride anche Lewis Hamilton che potrà dare l’assalto al titolo dalla terza posizione, nonostante una sessione di qualifica piuttosto anonima. Retrocesso invece in quarta posizione Verstappen. Costretto ad inseguire da lontano Valtteri Bottas, solo sesto, dietro Albon, dopo il crash.

La griglia di partenza del Gp del Messico:

1ª fila: 1. Leclerc, 2. Vettel
2ª fila: 3. Hamilton, 4. Verstappen
3ª fila: 5. Albon, 6. Bottas
4ª fila: 7. Sainz, 8. Norris
5ª fila: 9. Kvyat, 10. Gasly
6ª fila: 11. Perez, 12. Hulkenberg
7ª fila: 13. Ricciardo, 14. Raikkonen
8ª fila: 15. Giovinazzi, 16. Stroll
9ª fila: 17. Magnussen, 18. Grosjean
10ª fila: 19. Russell , 20 Kubica.