ribery
Jennifer Lorenzini

1Ribery chiede scusa a compagni, tifosi e guardalinee dopo il gestaccio di ieri al termine della partita tra Fiorentina e Lazio

Domenica amarissima per Frank Ribery: il calciatore della Fiorentina rischia grosso doo il gestaccio di ieri durante la partita contro la Lazio. Il francese è stato espulto dopo aver strattonato e spinto due volte un guardalinee a fine match. Sono arrivate oggi le scuse ufficiali del calciatore viola: “mi dispiace molto per ieri sera, chiedo scusa ai miei compagni, al Mister, ai tifosi. Chiedo scusa anche al signor Passeri perché a fine partita ero molto nervoso e dispiaciuto e spero possa comprendere quale era il mio stato d’animo. Io vorrei sempre stare in campo e dare una mano ai miei compagni, perché sono venuto qui a Firenze per questa città e questa società e mi aspetto per la Fiorentina più attenzione, attenzione che viene data agli altri club, per il grande lavoro che stiamo facendo ogni giorno tutti quanti insieme“, ha scritto sui social Ribery.