Formula 1, Albon preoccupato a Suzuka: “questa pista mi sembra molto pericolosa in condizioni di bagnato”

albon Photo4/LaPresse

Il pilota della Red Bull ha commentato la prima giornata di libere, soffermandosi poi sullo slittamento delle Qualifiche alla domenica

Prima giornata tutto sommato positiva per Alexander Albon che, nonostante sia sceso in pista oggi per la prima volta a Suzuka, ha chiuso la seconda sessione di libere a sei decimi dal miglior tempo di Valtteri Bottas.

Photo4/LaPresse

Un riferimento cronometrico che strappa un sorriso al pilota della Red Bull, comunque preoccupato per lo slittamento delle Qualifiche alla domenica per via del tifone: “questo inizio non è andato male, mi sento a mio agio in macchina rispetto a Sochi. C’è del lavoro da fare ma il passo sta migliorando. Per me è stato un buon venerdì. Peccato solo che non potremo guidare domani. Vedremo quanto sarà difficile disputare Qualifiche e gara lo stesso giorno. Sicuramente non sarà facile. Se dovesse piovere sarà ancora più difficile, anche perché questa pista mi è sembrata molto pericolosa in condizioni di bagnato. Vedremo. Cercheremo di fare abbastanza giri perché qui sono esordiente, ma le condizioni saranno poi le medesime per tutti. Devo ancora trovare un bilanciamento migliore. Non siamo troppo lontani dai migliori. In curva siamo abbastanza vicini. Dobbiamo ottimizzare alcune cose per trovare un paio di decimi. Sarà difficile, ma possiamo farcela“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (31021 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery