Curling – La Nazionale maschile in Svizzera per il Masters Champery 2019

Italia Curling Richard Gray

Gli azzurri impegnati nell’importante torneo internazionale in preparazione agli Europei. Squadra femminile e giovani in raduno

Parte domani in Svizzera il Masters Champery 2019, torneo del World Curling Tour a cui prende parte anche l’Italia con la nazionale maschile guidata dall’allenatore Claudio Pescia e seguita a distanza dal direttore tecnico Ulrik Schmidt. La squadra tricolore composta da Joel Retornaz (Sporting Club Pinerolo), Amos Mosaner (Aeronautica Militare), Sebastiano Arman (Aeronautica Militare) e Simone Gonin (Sporting Club Pinerolo) è inserita nel gruppo A della competizione, opposta alla Svezia di Edin, alla squadra norvegese di Ramsfjell, alla formazione inglese di Reed e e al team svizzero guidato da Iseli. Esordio domani alle 18 contro gli svedesi per poi tornare sul ghiaccio giovedì e venerdì; sabato in programma le ultime partite dei gironi e i quarti di finale mentre domenica chiusura con semifinali e finale. Lo scorso anno l’Italia chiuse la sua corsa da quinta: più che il risultato, però, agli azzurri serve capire lo stato di forma in vista degli Europei di Helsingborg, in programma in Svezia da metà novembre per quello che sarà il primo grande appuntamento della stagione azzurra.

La Nazionale femminile si è invece ritrovata lo scorso week-end a Pinerolo per un’ulteriore fase di preparazione alla presenza del tecnico Violetta Caldart e del d.t. azzurro Ulrik Schmidt: Stefania Constantini (C.C. Dolomiti), Elena Dami (Virtus Piemonte), Anna Maria Maurino (3S Luserna), Federica Ghedina (C.C. Dolomiti), Angela Romei (3S Luserna), Veronica Zappone (3S Luserna) e Giulia Zardini Lacedelli (C.C. Dolomiti) le atlete che vi hanno partecipato. Ghedina, Constantini e Zardini Lacedelli si sono poi spostate a Cortina dove, tra oggi e domani, si svolge il raduno allargato agli altri giovani azzurri della disciplina, sempre seguito dal duo Caldart-Schmidt. Questi gli altri nomi presenti:  Alice De Biasio (C.C. Tofane), Francesca Ghedina (C.C. Dolomiti), Emily Ghezze (C.C. Dolomiti), Marta Lo Deserto (C.C. Dolomiti), Beatrice Mancarelli (C.C. Tofane), Giacomo Colli (C.C. 66), Marco Colman (C.C. Claut), Francesco De Zanna (C.C. 66), Nicolò Zandomenego (C.C. 66) e Alberto Zisa (C.C. 66). A Cembra invece, nella giornata di ieri, sessioni di lavoro al maschile con Daniele Casagrande (Curling Cembra), Luca Casagrande (Curling Cembra), Giovanni Gottardi (Cembra 88), Kevin Nardon (Curling Cembra), Alessandro Odorizzi (Cembra 88), Simone Piffer (Curling Cembra) e Luca Rizzolli (Cembra 88).

Infine ad Aberdeen, in Scozia, sono in programma i Campionati del Mondo Mixed, specialità che prevede la presenza in campo di due atlete di sesso femminile e di due maschi. La formazione italiana è costituita dal Team Fireblock con la torinese Sara Aliberti, il lusernese Julien Genre, Fabio Sola di Vigone e Denise Pimpini di Giaveno. Gli azzurri viaggiano al terzo posto del gruppo D con quattro vittorie e due sconfitte. Domani con la Turchia l’ultimo incontro della fase a gironi.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35628 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery