Ronaldo
AFP/LaPresse

L’attaccante portoghese ha parlato del suo futuro, ammettendo come da qualche tempo stia pensando ad una vita fuori dal calcio

Difficile da credere, ma Cristiano Ronaldo pensa al ritiro. L’attaccante portoghese, giunto alla soglia dei 34 anni, sta pensando ad una vita fuori dal calcio, caratterizzata dalla mole di affari che CR7 ha già avviato con parecchi brand.

Ronaldo
Marco Alpozzi/LaPresse

La sua carriera professionale potrebbe interrompersi nel giro di uno o due anni, nonostante i test fisici di inizio stagione dimostrino come abbia ancora il corpo di un ventenne: “amo ancora il calcio, amo far divertire i tifosi e le persone che amano Cristiano Ronaldo. Non importa l’età, è una questione di mentalità. Negli ultimi cinque anni ho cominciato a pensare a me stesso e ad apprezzare il pensiero di una vita fuori dal calcio, quindi chissà cosa può succedere nel giro di un anno o due” le parole di Ronaldo in un’intervista a SportBible. “Nel calcio ho più controllo delle cose, so quello che devo fare. Negli affari è più complicato, dipendi anche da altre persone. Ma ho un’ottima squadra, sarà una bella sfida. Nel calcio mi ci sono voluti anni di lavoro e di passione per raggiungere quello che ho ottenuto. Fuori, beh, non sono ancora a quel punto. Ma sono un tipo competitivo e non voglio essere il numero due o tre. Voglio sempre essere il numero uno. E ci riuscirò, al 100%“.