Coppa del Mondo di Rugby 2019 – Doppia seduta di lavoro per gli azzurri: le sensazioni di Bellini

rugby italia AFP/LaPresse

L’Italia si prepara a sfidare gli All Blacks nel quarto match del Girone di Coppa del Mondo di Rugby: le sensazioni di Bellini

Nuova Doppia seduta di lavoro tra campo e palestra per la Nazionale Italiana Rugby che prosegue la marcia di avvicinamento al quarto match del Girone B contro gli All Blacks in calendario sabato 12 ottobre al Toyota City Stadium alle 13.45 locali (6.45 italiane), partita che sarà trasmessa in diretta su Rai 2 con telecronaca di Andrea Fusco e Andrea Gritti.

Nel gruppo Azzurro presenti anche i due nuovi arrivi – Danilo Fischetti e Giosuè Zilocchi – che via via stanno assimilando il piano di gioco in vista della prossima partita: “E’ una emozione grandissima essere qui. Ho sempre sognato di poter partecipare al Mondiale – ha dichiarato Zilocchie ora ho una grande opportunità di poter difendere i colori dell’Italia in una delle competizioni più importanti nel mondo sportivo”.

“Sin dalla preparazione di Pergine Valsugana abbiamo lavorato duro per essere pronti in qualsiasi momento in caso di necessità. Siamo professionisti e se c’è bisogno di noi anche a competizione in corso, come in questo caso, è nostro dovere rispondere sul campo in modo adeguato” ha concluso il pilone di Italrugby e Zebre.

Pronto alla prossima sfida Mattia Bellini che proverà a strappare una maglia da titolare contro i Campioni del Mondo in carica: “Stiamo lavorando duro. Abbiamo voglia di mostrare sul campo il nostro valore. Partite come la prossima vanno preparate nel migliore dei modi con una concentrazione molto alta. Il nostro focus è solo su sabato, consci dei nostri errori e di cercare di migliorarci costantemente”.

L’infortunio un anno fa occorsogli a Padova contro l’Australia non gli consentì di essere presente nel Test Match contro gli All Blacks all’Olimpico: “Tutti sognano un giorno di giocare contro di loro. Per migliorarti è importante il confronto contro squadre di questo calibro. Dal mio punto di vista darò il massimo per essere utile alla squadra” ha concluso l’ala azzurra.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35687 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery