Italia Sudafrica
AFP/LaPresse

Il Sudafrica domina l’Italia nella terza sfida della Coppa del Mondo di Rugby 2019: dopo un buon primo tempo gli azzurri crollano nella ripresa

Dopo i due successi contro Canada e Namibia, l’Italia subisce il primo ko della Coppa del Mondo di Rugby 2019. Gli azzurri si arrendono allo strapotere del Sudafrica che domina per lunghi tratti dell’incontro e guadagna una meritata vittoria che gli permette di scavalcare proprio gli azzurri al primo posto in classifica.

La sfida, sbilanciata in favore degli Sprinboks alla vigilia, metteva in palio il secondo posto nel Girone B, dato per certo il primo degli All Blacks che, dopo il successo sul Sudafrica, non dovrebbero compiere passi falsi contro Italia e Namibia. Gli azzurri reggono nel primo tempo, concluso 17-3, limitando i danni con un calcio di punizione di Allan che firma gli unici punti della gara: per il Sudafrica mete di Kolbe e Mbonambi, alle quali sono seguite due trasformazioni di Pollard poi in marcatura anche su calcio di punizione.

Nel secondo tempo, dopo il rosso a Lovotti, l’Italia crolla e il Sudafrica domina siglando ben 23 punti: apre Pollard su punizione, poi le mete di Kobe, Am (trasformazione Pollard), Mapimpi (trasformazione Pollard), Snyman e Marx.