Owen Farrell
Alfredo Falcone/LaPresse

L’Inghilterra risponde all’haka degli All Blacks ma i giocatori ‘sconfinano’ nella metà campo avversaria: la nazionale inglese multata di 2000 sterline

L’haka degli All Blacks è uno degli aspetti più iconici del rugby moderno. La danza prepartita dei giocatori neozelandesi, che affonda le radici nella tradizione culturale e strizza l’occhio allo spettacolo, è stata in più occasioni omaggiata, imitata e ha ricevuto anche delle vere e proprie ‘risposte’ in campo. L’ultima è arrivata durante la Coppa del Mondo di Rugby 2019 da parte dell’Inghilterra: la formazione britannica si è disposta a V di fronte agli avversari in segno di sfida, ma 6 giocatori hanno sconfinato nella metà campo degli All Blacks, pratica probita dal regolamento. Per questo motivo la nazionale inglese è stata multata di 2000 sterline, con tanto di reprimenda, da parte della Federazione internazionale del rugby.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE