granpiemonte

Tutto pronto per il GranPiemonte: favoriti, percorso ed altimetria dell’edizione 2019 da Agliè al Santuario di Oropa

Il Trittico d’Autunno è iniziato: i ciclisti di tutto il mondo stanno regalando spettacolo per le strade italiane in attesa del grande appuntamento finale, in programma sabato, Il Lombardia. Dopo la 100ª edizione della Milano-Torino, vinta ieri da Woods, oggi è il turno del GranPiemonte. I ciclisti dovranno affrontare 183 km da Agliè al Santuario di Oropa in un percorso che si presenta nella prima parte articolato e ondulato su strade a volte ristrette e a volte larghe e rettilinee. Dopo il Rifornimento Fisso (km 102-105) il percorso è praticamente pianeggiante fino a Valdengo dove inizia la salita pedalabile di Nelva attraverso Valle San Nicolao e Bianchette. Discesa veloce su Biella dove inizia la salita finale di Oropa sul percorso “classico” già affrontato in diverse occasioni dal Giro d’Italia.

Per i corridori ci sarà poi un finale, di 11km, in salita verso il Santuario di Oropa: la prima parte con pendenze dolci, ma dopo l’abitato di Favaro si raggiungono le pendenze massime. La salita prosegue con numerose curve e con pendenze attorno al 9% fino all’arrivo su un rettilineo in porfido di 130 m largo 6.5 m. Una corsa dunque per scalatori: occhio quindi a Bernal, Rafal Majka, Carapaz e Gianni Visconti.