froome

Froome con i piedi per terra: il britannico non si sbilancia sul futuro nonostante il ritorno alle gare

Il 2019 è stato un anno difficilissimo per Froome, che è stato messo a dura proa dopo un terribile infortunio. Il britannico del team Ineos non ha ancora recuperato al 100% ma è tornato qualche giorno fa a gareggiare con la sua squadra al Saitama Criterium.

Froome non è ancora convinto di poter tornare al massimo della sua forma e ad Eurosport ha raccontato le sensazioni riguardo il suo recupero, svelando anche di dover tornare sotto i ferri: “sono in una posizione molto fortunata per poter tornare di nuovo in bicicletta in questo momento. Ho avuto alcuni infortuni orribili e devo ancora subire un’altra operazione. Il recupero è andato molto bene, ma ho ancora molta strada e molto lavoro da fare“, ha dichiarato.