sampdoria
Tano Pecoraro/LaPresse LaPresse/Tano Pecoraro

Niente da fare per la Sampdoria: la società pronta all’acquisto del club si ritira dalla trattativa

La Sampdoria ha rilasciato oggi un comunicato col quale annuncia che la CalcioInvest ha deciso di ritirarsi dalla trattativa per l’acquisizione del club. “Abbiamo preso atto, tramite media, della decisione di CalcioInvest di ritirarsi, per la seconda volta, dalla trattativa avente ad oggetto l’acquisizione di U.C. Sampdoria S.p.a. Lasciando in disparte ogni questione di carattere legale, non possiamo non ribadire che la valutazione del club è sempre stata quella indicata in più lettere di intenti da tempo sottoscritte dalle Parti, valutazione che non può certo essere ridotta a causa di una momentanea situazione di classifica, assolutamente contingente, che non rispecchia il valore della squadra e dalla quale, come sempre abbiamo dimostrato, usciremo continuando a fare il nostro lavoro in piena unità e armonia“, si legge sul sito blucerchiato.

Ringraziamo la San Quirico per la grande disponibilità che ha dato per contribuire alla chiusura positiva della trattativa. Crediamo infine che, anche per senso di responsabilità verso i tifosi, l’unico modo per concludere una trattativa così lunga sia quello di dare esecuzione ai documenti precontrattuali sottoscritti dalle Parti, nella piena conoscenza della situazione economico-finanziaria e patrimoniale del club“, conclude la nota.