Rakitic
Lapresse

Nonostante la linea young, il Milan potrebbe puntare ad un rinforzo d’esperienza: per gennaio si monitora la situazione legata al croato Ivan Rakitic

Ivan Gazidis lo ha ribadito più volte nel corso degli ultimi mesi: il Milan segue una linea societaria ben definita, volta a far crescere giovani giocatori che possono rivelarsi plusvalenze importanti nel domani. L’inizio di stagione però ha sottolineato una mancanza d’esperienza che si è fatta sentire nelle fasi più calde, quelle che trasformano una vittoria stentata in un pareggio, o una partita iniziata male in una netta sconfitta. Dunque servono anche innesti che abbiano qualche stagione alle spalle, ‘vecchi’ ma non ‘bolliti’.

Per gennaio uno fra i nomi più caldi potrebbe essere quello di Ivan Rakitic, calciatore croato sul quale Boban potrebbe avere una certa influenza. Il centrocampista 31enne non sembra rientrare fra i titolari della formazione blaugrana (1 partita dall’inizio in 6 presenze) e potrebbe decidere di cambiare aria, complice il suo contratto in scadenza nel 2021. I circa 30 milioni del cartellino e i 7.8 di stipendio potrebbero essere però ostacoli complicati da aggirare per il Milan senza una o più cessioni importanti.