VERTONGHEN - LaPresse/PA/Adam Davy

Il Tottenham dice no all’Inter per Jan Vertonghen: il difensore belga è in scadenza in estate e i nerazzurri proveranno il colpo a parametro zero

L’Inter pensa a come rinforzare la difesa. Il 3-5-2 adottato da Antonio Conte presuppone 3 centrali di livello, ma per giocare 3 competizioni da protagonista la squadra nerazzurra ha bisogno di almeno altri due ricambi di livello. Attualmente Skriniar e De Virj sono delle sicurezze, mentre Godin sembra ben lontano dalla sua miglior versione dell’Atletico Madrid. Alle loro spalle il giovane Bastoni ha un brillante futuro davanti, mentre Ranocchia e l’adattamento di D’Ambrosio non danno grosse garanzie. Serve dunque almeno un altro nome di spessore per dare il cambio ai titoli. L’Inter ha individuato in Jan Vertonghen, esperto centrale belga in forza al Tottenham, il profilo ideale. Secondo il Guardian però, gli Spurs non vorrebbero privarsi del proprio difensore a gennaio e avrebbero respinto la le richieste dei nerazzurri. Marotta proverà comunque a tornare alla carica in vista dell’estate: Vertonghen ha il contratto in scadenza a fine stagione ed un ricco triennale, visti i suoi 32 anni, potrebbe essere una proposta difficile da rifiutare.