De Rossi
AFP/LaPresse

Un ex leggenda del River Plate ha lanciato una velenosa frecciatina a Daniele De Rossi, non risparmiando nemmeno Carlos Tevez

La doppia semifinale di Copa Libertadores ha sorriso al River Plate, capace di eliminare gli acerrimi rivali del Boca Juniors al termine di due sfide ricche di pathos e di emozioni.

tevez
(LaPresse/AFP)

Un successo accolto con soddisfazione dall’intera società sudamericana, nonché dai suoi ex campioni. Tra questi anche  Norberto Alonso che, ai microfoni di Radio Rivadavia, ha lanciato parecchie frecce velenose all’indirizzo del Boca: “è una squadra che non ti attacca, gioca molto male. Penso che abbia alcuni ex giocatori, come Carlos Tevez. La dirigenza ha deciso di vendere giocatori che non avrebbe dovuto e rifare una squadra non è facile: è il caso di Nandez, Benedetto, Cardona e Perez. Non capisco neanche cosa volessero fare con De Rossi, è un giocatore piuttosto grasso di 36 anni“.