Belotti, la doppietta e quell’abbraccio con Immobile: “Ciro è un grande amico. Italia diversa dopo la delusione Mondiale”

Italia Belotti Spada/LaPresse

Doppietta al Liechtenstein ed abbraccio con Ciro Immobile, Andrea Belotti in grande fiducia: il ‘Gallo’ parla del rapporto con il compagno e della Nazionale dopo la delusione Mondiale

Una doppietta contro il Liechtenstein nella serata in cui l’Italia blinda il primo posto nel girone e ha la sicurezza di essere testa di serie ad Euro 2020: Andrea Belotti si prendere la copertina di Liechtenstein-Italia. Il ‘Gallo’ festeggia le due reti abbracciando Ciro Immobile, rivale per una maglia da titolare in attacco ma grande amico fuori detro e fuori il rettangolo di gioco.

Il bomber del Torino lo spiega nel post gara ai microfoni della Rai, sottolineando anche un diverso carattere nell’Italia dopo la delusione del Mondiale: “questo avversario mi porta bene, un’altra doppietta dopo quella della volta scorsa. Ma mi fa ancora più piacere che abbiamo giocato bene di squadra e vinto cercando di fare quello che ci chiedeva Mancini. L’abbraccio con Immobile dopo il gol? Ciro è un grande amico anche fuori dal campo, siamo anche compagni di stanza. Si vede che questa nazionale dopo la delusione del Mondiale mancato ora ha una convinzione diversa”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17961 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery