LaPresse/Belen Sivori

Daniel Hackett annuncia il suo ritiro dalla Nazionale italiana: il playmaker lascia spazio alle nuove leve come Spissu, Moretti e Mannion

Il Mondiale di Basket 2019 è stata l’ultima esperienza di Daniel Hackett con la Nazionale italiana. Si è conclusa così l’avventura del playmaker del CSKA Mosca in maglia azzurra, con i rimorsi del ko contro la Spagna, poi vincitrice della competizione, ma contro la quale i ragazzi di coach Sacchetti sono arrivati ad un passo dal successo.

Intervistato da EuroDevotion Hackett ha spiegato di voler lasciare spazio alle nuove leve:credo di essere arrivato ad un bivio, o meglio al capolinea. Con grande serenità ti dico che credo sia giusto lasciare spazio alle nuove generazioni che meritano di giocare. Ci son ragazzi come Spissu, Moretti, Mannion che hanno bisogno di fare questa esperienza e di farla al più presto. E’ ora che mi faccia da parte e voglio dirlo in anticipo in modo che ci sia il tempo per programmare. Al Mondiale ho giocato l’ultima gara in azzurro“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE