Barcellona, lo sfogo di Rakitic: “ho bisogno di giocare, se le cose non cambiano parlerò con la società”

Rakitic Lapresse

Il centrocampista del Barcellona è finito ai margini della squadra, una situazione che non lo soddisfa e potrebbe spingerlo a dire addio ai blaugrana

Non è certamente il tipo di stagione che Ivan Rakitic si aspettava, il centrocampista del Barcellona infatti ha totalizzato fino a questo momento appena 187 minuti fra Liga e Champions, 631 in meno rispetto alla passata stagione.

Rakitic

AFP/LaPresse

Una situazione davvero complicata quella del croato, che non ha nascosto il suo malcontento ai microfoni del quotidiano ’24sata’: “ho bisogno di giocare, non di godermi le passeggiate per la città e il mare. Non so cosa succederà ora, sto vivendo una situazione difficile e dura perché voglio giocare e non essere soltanto parte della squadra. Farò tutto il possibile per cambiare le cose nelle prossime partite. Ho ancora due anni di contratto e non c’è miglior posto del Barcellona, il miglior club del mondo, ma ho bisogno di giocare. In estate ho parlato con persone del club. Tutti sanno che avevo altre opzioni, non è un segreto. Voglio il meglio per il Barcellona ma voglio lottare per farmi trovare pronto quando la squadra avrà bisogno di me. Ma se vedo che le cose non cambiano, ci risiederemo con la società e parleremo“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30903 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery