medvedev
AFP/LaPresse

Partita dominata dal tennista russo, che lascia solo le briciole al proprio avversario prendendosi così il Masters 1000 di Shanghai

Daniil Medvedev vince il Masters 1000 di Shanghai, asfaltando in finale Alexander Zverev. Il tennista russo non lascia scampo al proprio avversario, superandolo nettamente con il punteggio di 6-4, 6-1 dopo un’ora e quattordici minuti di dominio totale. Una partita mai in discussione, dominata dal numero 4 del ranking ATP, che centra così la nona vittoria consecutiva senza perdere un set.

Sono 29 le vittorie conquistate nelle ultime 31 partite, che gli permettono di vincere la terza finale dell’anno in un Masters 1000. Niente da fare per Zverev, uscito dalla partita quasi immediatamente, per non rientrarci più. Alla sesta finale di fila, la nona in questo 2019, Medvedev si porta dunque a casa il settimo titolo della carriera, il quarto stagionale dopo Sofia, Cincinnati e San Pietroburgo.