Zapata
Lapresse

Gli esami strumentali a cui è stato sottoposto Zapata hanno evidenziato una lesione all’adduttore destro, lunedì nuovi controlli

Sono stati effettuati i primi accertamenti medici riguardo l’infortunio di Duvan Zapata, uscito per un guaio muscolare durante il match tra Colombia e Cile.

zapata
Massimo Paolone/LaPresse

Gli esami strumentali hanno evidenziato una lesione di primo grado all’adduttore destro, con un importante versamento che adesso non consente un’analisi più approfondita del problema. In questi giorni il giocatore svolgerà delle terapie a Zingonia, dopodiché si sottoporrà lunedì a nuovi esami per definire i tempi di recupero. Al momento si parla di uno stop di tre settimane, ma il rischio è che Zapata possa tornare in campo dopo la pausa di novembre, quando l’Atalanta affronterà la Juventus.