Atalanta, Gasperini risponde a tono: “rigori? Nessun attacco a Immobile. Comunicato Lazio demenziale”

Gasperini Massimo Paolone/LaPresse

Gian Piero Gasperini risponde duramente al comunicato della Lazio: sulla questione rigori, l’allenatore dell’Atalanta rimane inamovibile

La sfida tra Lazio e Atalanta è stata sicuramente la più emozionante dell’ottava giornata di Serie A. I bergamaschi, avanti 0-3, si sono fatti rimontare nella ripresa, anche a causa di due rigori dubbi procurati e trasformati da Ciro Immobile. Nel post gara l’allenatore nerazzurro, Gian Piero Gasperini, si è espresso in maniera netta al riguardo, parlando di veri e propri ‘tuffi’ dell’attaccante biancoceleste. La Lazio ha risposto alle accuse con un duro comunicato.

Nel day after Gasperini ha fatto chiarezza senza smuoversi dalle proprie convinzioni: “io sui rigori sono convinto così, ho commentato l’episodio ma non ho fatto alcun attacco alla professionalità di Immobile, il comunicato della Lazio è demenziale. Detto questo, ormai quello è il passato, noi siamo pronti a giocare e andiamo oltre la difesa a oltranza di una posizione, pensiamo a giocare a calcio”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17790 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery