West Ham, la rivelazione shock di Ogbonna: “vi racconto quando ho visto in faccia la morte”

LaPresse/ Fabio Ferrari

Il difensore italiano ha raccontato un terribile aneddoto che lo ha visto protagonista ben undici anni fa

Un racconto davvero terribile, che avrebbe potuto avere delle conseguenze davvero agghiaccianti. Fortunatamente tutto è andato per il verso giusto e, a distanza di undici anni, Angelo Ogbonna può raccontare quanto gli è successo.

LaPresse/ Fabio Ferrari

Intervistato dal Mirror, il difensore italiano ha svelato un sorprendente aneddoto: “bisogna rispettare la vita, mai ritardare a domani quello che puoi fare oggi. Sono fortunato anche ad essere qui a poterlo raccontare. Stavo andando all’aeroporto in macchina in piena notte e mi sono addormentato. Mi sono svegliato e mi sono reso conto di essere dall’altro lato della strada. È stata una cosa velocissima. Ho preso una staccionata e sono finito nell’acqua di un torrente. Ero su un ponte. Sono stato fortunatissimo, c’era una persona dietro di me che mi ha detto ‘Non ho più visto la tua macchina’. Aveva notato che stavo sbandando e magari si è spaventato, si stava chiedendo cosa stessi facendo. Poi non ha più visto la mia macchina, ma mi ha salvato. Ha guardato sull’asfalto e ha visto un detrito della mia auto. A quel punto ha capito cosa stava succedendo e ha chiamato i servizi di emergenza. E poi…non l’ho visto mai più. Non so neanche come si chiamasse”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30266 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery