AFP/LaPresse

Lo sloveno ha commentato l’esito della ventesima tappa, esprimendo la propria soddisfazione anche per la vittoria di Pogacar

Primoz Roglic ha praticamente vinto la Vuelta di Spagna 2019, lo sloveno ha conservato due minuti di vantaggio su Alejandro Valverde, quando manca ormai solo la passerella di Madrid.

Il corridore del Team Jumbo Visma non sta nella pelle e lo sottolinea al termine della tappa: “sono molto felice, è qualcosa di straordinario. E’ un grande giorno per il ciclismo sloveno, con Pogacar anche lui sul podio. La verità è che è andato tutto per il verso giusto. Non ho mai pensato che avrei potuto perdere la Vuelta, in nessun momento. I problemi sono qualcosa di normale – spiega il ciclista della Jumbo-Visma a TVE – e con la squadra siamo riusciti a gestirli. Farò il Tour? Perché no? Per ora lasciamo finire quest’anno e poi vedremo cosa fare nel prossimo“.