fognini laver cup
AFP/LaPresse

Fabio Fognini, l’esperienza alla Laver Cup, i problemi fisici e l’inizio super della sua Inter: le parole del numero 1 del tennis azzurro

E’ un Fognini soddisfatto e carico, quello rientrato a Genova dopo l’avventura splendida alla Laver Cup. Il numero 1 del tennis italiano si è aggiudicato l’importante competizione insieme al Team Europa e oggi ospite di “Regolandia” all’ospedale G Gaslini, ha raccontato la sua esperienza: “è stata una settimana che non dimenticherò mai: la considero un premio per quello che ho costruito in 15 anni di carriera: è un’esperienza che porterò dentro di me“.

fognini laver cup
AFP/LaPresse

Nadal e Federer? Sono ragazzi semplici che sanno stare in compagnia e si divertono tanto: ti mettono a loro agio ed è una bella cosa considerato che sono la storia del nostro sport: sono unici da ogni punto di vista. E’ un periodo non semplice per i motivi che tutti sanno, adesso cerco di stringere i denti in questo finale di stagione. L’ipotesi di operarmi c’è ma non è il momento di parlarne“, ha aggiunto il tennista ligure.

fognini laver cup
AFP/LaPresse

Voglio ritrovare quel gioco che mi sono perso con la brutta prestazione a New York: davanti ci sono tornei importanti con tanti punti e ho deciso di giocarli. Sono in lotta per il master e sarebbe bellissimo partecipare“, ha affermato ancora prima di concludere con una brevissima parentesi calcistica: “Inter? Abbiamo iniziato col piede giusto, Juve e Napoli sono grandi squadre e speriamo si concentrino sulla Champions, così lasciano qualcosa agli altri in campionato“.