moscarella

Il giudice di sedia italiano è stato sospeso dall’Atp e messo sotto inchiesta per il comportamento tenuto durante il Challenger di Firenze

Episodio vergognoso avvenuto nel corso del torneo Challenger ATP di Firenze, dove il giudice di sedia Gianluca Moscarella si è reso protagonista di un comportamento davvero censurabile.

moscarellaScelto per dirigere il match tra il portoghese Pedro Sousa e l’italiano Enrico Della Valle, l’arbitro ATP ha messo in atto delle vere e proprie avances nei confronti di una ball girl, il tutto durante lo svolgimento dell’incontro. “Sei fantastica, molto sexy – le parole avvertite distintamente in un video circolato in rete – sei molto accaldata? Fisicamente o emotivamente?“. L’Atp ha annunciato l’apertura del procedimento nei suoi confronti e la sua sospensione in attesa della sentenza sul caso: “siamo a conoscenza di una serie di dissidie che hanno coinvolto l’arbitro Gianluca Moscarella durante una partita tra Pedro Sousa ed Enrico Dalla Valle all’evento ATP Challenger Tour a Firenze la scorsa settimana. Moscarella è stato immediatamente espulso dal torneo quando la questione è stata portata alla luce ed è stata avviata un’indagine completa. Nel frattempo, Moscarella è stato temporaneamente sospeso dai suoi servizi come ufficiale ATP in attesa dei risultati dell’indagine”.