Tadej Pogacar si prende la vittoria nella 9ª Tappa della Vuelta di Spagna: Soler prova l’azione solitaria piantando Quintana e Valverde, caos in casa Movistar

La prima settimana della Vuelta di Spagna 2019 si chiude con una tappa davvero interessante. Frazione breve ma impegnativa quella con inizia da Andorra La Vella e conclusione a Cortals d’Encamp. Un percorso lungo 94.4 km, composto da 3 salite importanti e un traguardo posto a 2000 metri di quota sul quale Tadej Pogacar ha alzato per primo le braccia al cielo grazie ad una bella azione solitaria. Allle sue spalle Nairo Quintana e Primoz Roglic. Da sottolineare il caos in casa Movistar che ottiene la maglia rossa con Nairo Quintana ma è costretta a redarguire l’azione testarda di Soler che, nel finale di gara, prova a partire da solo piantando lo stesso Quinata e Valverde. Dall’ammiraglia arriva l’ordine di aspettare ed aiutare i compagni, il ciclista spagnolo manda tutti, platealmente, a quel paese.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android