Rea
Alessandro La Rocca/LaPresse

Il pilota della Kawasaki vince Gara-2 a Magny Cours e si laurea campione del mondo Superbike per la quinta volta consecutiva, entrando nella storia del motociclismo

Jonathan Rea si conferma campione del mondo di Superbike per la quinta volta consecutiva, il nordirlandese vince infatti Gara-2 a Magny Cours ed entra di diritto nella storia del motociclismo, diventando il pilota più vincente del Mondiale delle derivate di serie. Superato “King” Carl Fogarty che, con la Ducati negli anni ’90, riuscì a vincere quattro titoli.

alvaro bautista
Matte CAVADINI

Adesso invece è il rider della Kawasaki a detenere lo scettro di “Re” del Campionato Mondiale FIM Superbike, un ruolo meritato e conquistato anno dopo anno. Niente da fare per Alvaro Bautista, che aveva cominciato meglio la stagione piazzando undici vittorie consecutive, prima di cedere alla rimonta di Rea. Solo 10 punti per lo spagnolo della Ducati tra Gara-1 e Tissot Superpole Race, costretto a ritirarsi poi in Gara-2 consegnando così il titolo nelle mani del nordirlandese della Kawasaki.