Sci alpino, raduno terminato ad Ushuaia per velocisti e slalomisti: gigantisti ancora al lavoro

AFP/LaPresse

Velocisti e slalomisti rientrano in Italia dopo il raduno argentino. Ancora 7 giorni di lavoro per i gigantisti

Ciao Argentina, è tempo di rientrare in Italia. Si è concluso il ritiro nella Terra del Fuoco per alcuni dei big dello sci alpino italiano, che erano stati i primi ad affrontare il lungo viaggio a Ushuaia e dopo quattro settimane di sci si apprestano a tornare in patria. Velocisti e slalomisti, presenti in Argentina rispettivamente dal 19 e dal 21 agosto, rientreranno lunedì 16 settembre in Italia dopo giorni di duro lavoro, utile per prepararsi in vista dell’inizio della stagione ufficiale.

Il primo quintetto a far ritorno sarà quello composto da Dominik Paris, Emanuele Buzzi, Peter Fill, Mattia Casse e Matteo Marsaglia, i quali riabbracceranno nell prossime settimane Christof Innerhofer, rimasto al Passo dello Stelvio per una serie allenamenti personalizzati dopo l’infortunio al ginocchio dello scorso marzo. Poi sarà il turno di Manfred Moelgg, Giuliano Razzoli, Riccardo Tonetti e Simon Maurberger e Luca De Aliprandini, impegnati in Argentina senza il ‘collega’ Stefano Gross, anch’egli alle prese con la riabilitazione. Tra 7 giorni, precisamente lunedì 23 settembre, anche i gigantisti saluteranno Ushuaia al contrario delle colleghe di Coppa del mondo e dei team di Coppa Europa, che proseguiranno il loro ritiro lontano dall’Italia ancora per qualche settimana.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30268 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery