Giuseppe Conte al Quirinale per l'incarico
Foto Roberto Monaldo / LaPresse

Il presidente del Consiglio dei Ministri ha espresso il proprio parere sulla vicenda che ha coinvolto il giocatore della Roma Juan Jesus, vittima di insulti razzisti sui social

La Roma ha preso provvedimenti contro lo pseudo tifoso che ieri, tramite social, ha insultato Juan Jesus per il suo colore della pelle.

ALFREDO FALCONE/LaPresse

Il club giallorosso infatti ha reso noto nella serata di ieri di aver segnalato l’account alla Polizia Postale, daspando poi a vita dall’Olimpico la persona in questione per insulti razzisti. Una presa di posizione che ha trovato anche l’appoggio del premier Giuseppe Conte che, sempre tramite Twitter, ha fatto sapere il proprio pensiero sulla vicenda: “chi ha insultato Juan Jesus non ha alcuna passione per lo sport: che stia fuori a vita dagli stadi sportivi!“.