Lukaku
Marco Alpozzi/LaPresse

Al centrocampista croato non sarebbero piaciute le parole del belga subito dopo il pari casalingo ottenuto contro lo Slavia Praga a San Siro

Tensione alle stelle nello spogliatoio dell’Inter, malumori che tradiscono una situazione non certo idilliaca tra i giocatori a disposizione di Antonio Conte.

Marco Alpozzi/LaPresse

Il pareggio in Champions con lo Slavia Praga ha fatto scoccare la scintilla, scatenando un violento diverbio tra Romelu Lukaku e Marcelo Brozovic. Stando a quanto riporta la Gazzetta dello Sport, al croato non sono piaciute le parole utilizzate dall’attaccante belga nello spogliatoio dopo il match di Champions, un discorso lungo e accorato in cui l’ex United ha chiesto un atteggiamento più offensivo, invitando i compagni a seguire le indicazioni di Conte. Sentendosi probabilmente chiamato in causa, Brozovic ha reagito malamente, avvicinandosi minacciosamente al compagno prima che i compagni si mettessero in mezzo. Una rissa sfiorata dove non sono mancate le parole grosse tra i due giocatori, che senza dubbio andranno incontro ad un duro provvedimento da parte della società.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE