Qualificazioni Euro 2020 – Inghilterra, un calcio alla discriminazione: insulti razzisti a Sterling, arrestato tifoso bulgaro

sterling LaPresse

La polizia metropolitana di Londra ha reso noto l’arresto di un tifoso bulgaro: l’uomo aveva insultato, con termini razzisti, il calciatore inglese Raheem Sterling

La Polizia metropolitana di Londra ha reso nota la notizia dell’arresto di un tifoso bulgaro, presente nel settore di Wembledy riservato ai supporter ospiti in occasione della gara fra Inghilterra e Bulgaria valevole per le qualificazioni ad Euro 2002. L’uomo ha insultato con termini razzisti Raheem Sterling ed è stato prima espulso dallo stadio e poi consegnato alla polizia per essere arrestato. Il tifoso è stato rilasciato senza ulteriori provvedimenti. Raheem Sterling era stato vittima di insulti razzista  anche nella gara dello scorso marzo contro il Montenegro.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (16952 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery