NFL – Patriots, Antonio Brown accusato di stupro: Nike interrompe l’accordo di sponsorizzazione

Credits: Instagram @Ab

Antonio Brown accusato di stupro dalla sua ex preparatrice atletica: Nike interrompe l’accordo di sponsorizzazione con il ricevitore dei Patriots

Antonio Brown non è più atleta Nike“, con queste parole un portavoce della nota marca di abbigliamento sportivo ha annunciato, ai microfoni del Boston Globe, l’interruzione dell’accordo di sponsorizzazione con il nuovo ricevitore dei New England Patriots. Il motivo sono le accuse di stupro mosse ai danni del giocatore dall’ex preparatrice atletica Britney Taylor. La donna ha spiegato di essere stata aggredita sessualmente in 3 occasioni, l’ultima delle quali avvenuta nel 2018 a Miami e culminata con il presunto stupro. L’avvocato di Brown ha negato le accuse, parlando di “rapporti consensuali“.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17406 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery