NBA – I Grizzlies non mollano: il buyout di Iguodala tarda ad arrivare

LaPresse/XinHua

I Memphis Grizzlies non sembrano intenzionati a concedere il buyout ad Andre Iguodala: l’ex Warriors è una preziosa pedina di scambio

Nonostante la grande esperienza, unita alle pregevoli doti carismatiche e difensive, Andre Iguodala non ha trovato posto nel roster dei Golden State Warriors per la prossima stagione. La dura legge del salary cap non conosce (spesso) eccezioni. Il veterano, MVP delle Finals 2015, è stato spedito ai Grizzlies dai quali si aspettava un rapido taglio, vista la volontà di ricostruire dopo gli addii di Mike Conley e Marc Gasol.

Il buyout però non arriva. Nonostante la volontà di Memphis sia quella di lasciare il tempo a Ja Morant e Jaren Jackson Jr. di crescere, anche a costo di sacrificare qualche stagione accumulando asset e giovani talentuosi, la franchigia del Tennessee non intende cedere Igudoala. Il motivo è presto detto: i Grizzlies vogliono provare a mettere in piedi uno scambio, avendo in ‘Iggy’ una preziosa risorsa utile a diverse contender che vogliono assicurarsi le qualità e l’esperienza del 3 volte campione NBA.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (16941 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery