steph curry
LaPresse/XinHua

La G-League, lega di sviluppo dell’NBA, sta sperimentando una nuova formula per i tiri liberi: si studia l’introduzione di un solo tiro dalla lunetta dal punteggio variabile

L’NBA sta sperimentando l’introduzione di nuove regole per il futuro. La G-League, lega di sviluppo della NBA, a partire dalla stagione che sta per iniziare, sperimenterà una nuova formula per i tiri liberi: i giocatori effettueranno un solo tiro dalla lunetta, dal valore variabile di 1,2 o 3 punti a seconda della natura del fallo che porterà al tiro. L’obiettivo, deciso nell’ultimo meeting del board of governors della NBA, è quello di rendere più fluida l’azione in campo e diminuire i ‘tempi morti’ durante i match. Secondo le stime verranno risparmiati 6-8 minuti a partita.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android