Napoli
Cafaro/LaPresse

Gli azzurri tornano a vincere dopo il ko subito nel turno infrasettimanale contro il Cagliari, steso il Brescia ma non senza problemi

Il Napoli torna a sorridere dopo il ko subito al San Paolo contro il Cagliari, gli azzurri sempre davanti al proprio pubblico superano non senza fatica il Brescia, capace di mettere in difficoltà gli uomini di Ancelotti.

Napoli
Cafaro/LaPresse

Ottimo primo tempo per Mertens e compagni, che volano sul doppio vantaggio grazie al belga e al colpo di testa di Manolas, ripresa sottotono invece con la squadra di Corini molto più in palla. La rete di Super Mario Balotelli conferma i problemi difensivi del Napoli, che non riesce a tenere inviolata la propria porta nemmeno in questa occasione. Tre punti che fanno enormemente comodo, soprattutto per non perdere terreno da Inter e Juventus, che continuano a martellare di giornata in giornata, cominciando a fare il vuoto dietro di sè. Sono però molte le situazioni da migliorare per Ancelotti, soprattutto per quanto riguarda la fase difensiva, dove Manolas e Maksimovic non danno proprio l’idea di una cerniera impermeabile. Stessa cosa con il Koulibaly delle ultime settimane, alquanto nervoso e poco concentrato sul match. Il rosso subito con il Cagliari ne è la dimostrazione, una reazione inutile costata una pesante assenza per la sfida di oggi. Una sfida comunque vinta non senza grattacapi, che dovranno comunque essere cancellati nel futuro prossimo sia in campionato che in Champions League, dove la vittoria ottenuta con il Liverpool non dovrà essere assolutamente dilapidata.