Ancelotti
Lapresse

L’allenatore del Napoli ha analizzato la vittoria ottenuta sul Brescia, esprimendo il proprio punto di vista

Il Napoli torna ad assaporare il gusto della vittoria, battendo  il Brescia al San Paolo e dimenticando il ko subito contro il Cagliari nel turno infrasettimanale. Tre punti che permettono agli azzurri di salire in classifica, rimanendo in scia a Inter e Juventus, che si affronteranno domenica prossima a San Siro.

Napoli
Cafaro/LaPresse

Intervenuto ai microfoni di DAZN, Ancelotti ha sottolineato: “se non la chiudi e poi prendi gol, è chiaro che si soffre. Nel primo tempo abbiamo fatto molto bene, poi c’era caldo e lo sforzo è stato incredibile. Tutto sommato sono soddisfatto. Nel finale ci siamo messi a cinque a centrocampo per chiudere meglio le fasce. Llorente è un calciatore nuovo, Milik ha un fisico simile ma caratteristiche differenti. L’ho scelto perché mi sembrava la partita adatta a lui, ha svolto il suo compito molto bene. Inter-Juve nel prossimo weekend? Sono più preoccupato di Torino-Napoli“.