marc marquez
AFP/LaPresse

Il pilota spagnolo ha parlato in conferenza stampa, sottolineando come non farà follie ma si concentrerà per portare il massimo bottino di punti a casa

Il margine nella classifica piloti è ampio, Marc Marquez può permettersi di arrivare sempre sul podio e vincere comunque il titolo mondiale. Sono 78 i punti che lo dividono da Dovizioso, un gap sostanzioso che lo spinge a non fare follie sul circuito di Misano, puntando comunque al massimo bottino possibile.

AFP/LaPresse

Intervenuto in conferenza stampa, il campione del mondo ha ammesso: “le ultime due gare non sono state le migliori per colpa delle ultime curve, ma a Silverstone sono comunque uscito soddisfatto perché è un circuito in cui storicamente soffro. Il test di Misano è stato interessante, il passo gara non è stato benissimo per tutti ma siamo stati competitivi. Abbiamo un buon vantaggio in campionato, dobbiamo mantenere la calma e vedere cosa accadrà. E’ difficile vincere qui, ci sono alcuni punti di frenata difficili da affrontare. Nel terzo settore è complicato mantenere la regolarità, ma è una pista che mi piace. Abbiamo dei nuovi pezzi che testeremo, ma non faremo follie: con la base che abbiamo cercheremo il 100% in ogni week-end per portare a casa più punti possibile. Vincere in Italia o in un altro posto non cambia nulla, ci sono 25 punti in palio e io punto a prendermeli. E’ un circuito come un altro, quando sei in pista con il casco allacciato non pensi a dove ti trovi“.