Importanti cambi ai vertici Yamaha: il team di Iwata si rinnova per garantire a Rossi e Vinales un futuro competitivo

La Yamaha sta affrontando ormai da tempo un momento difficile, dal quale sta cercando di risollevarsi. Dopo due stagioni deludenti, sembra che qualcosa stia cambiando nel team di Iwata, con gli ultimi test che hanno raccolto senzasioni positive da parte dei piloti ufficiali, che guardando al 2020 con ottimismo e fiducia.

La svolta è arrivata lo scorso anno, dopo le scuse ufficiali del capo progettista Tsuya dopo le qualifiche disastrose del Gp d’Austria. Tsuya è stato sostituito da Takahiro Sumi, nuovo project leader. Poi la Yamaha ha visto entrare nel team Hiroshi Itou, nuovo direttore generale del reparto sviluppo, per curare i rapporti tra Europa e Giappone. Arrivano però ora importanti indiscrezioni: secondo motorsport-total.com, infatti, Itou sarebbe il nuovo presidente del reparto corse e avrebbe preso il posto di Tsuji. Un importante cambiamento che serve alla Yamaha per rinnovarsi e puntare nuovamente al top, raggiungendo il livello di Honda e Ducati.