MotoGp, nessuna sanzione per Marquez e Valentino Rossi dopo il contatto a Misano: la motivazione

Marquez e Rossi Lapresse

La Direzione Gara, dopo aver ascoltato i due piloti, ha deciso di non prendere alcun provvedimento per un motivo ben preciso

Le qualifiche del Gran Premio di Misano hanno regalato l’ennesimo screzio tra Valentino Rossi e Marc Marquez, protagonisti di una situazione al limite sul finire della sessione. Alla staccata di curva 14 del circuito romagnolo, i due si sfiorano dopo una manovra del pesarese, che manda lo spagnolo su tutte le furie.

AFP/LaPresse

Una vicenda finita poi sul tavolo della Direzione Gara, che ha deciso di convocare i due piloti e i proprio team manager per dirimere la questione. Nessuna penalità per i due, ma per un motivo abbastanza preciso: i giri di entrambi infatti erano stati già cancellati, per via della regola che impone di non uscire con l’intera moto fuori dalla pista. Azzerati i tempi dunque, non si è creato nessun impedimento, elemento che ha spinto gli steward a non intervenire: “quando sono uscito dai box completamente solo ho trovato Valentino ad aspettarmi nel rettilineo opposto” le parole di Marquez. “Mi sono fermato anch’io, tanto gli ero davanti in classifica. Poi abbiamo iniziato il giro e quello che non si è visto in televisione, ma che è molto importante, è che alla curva 6 Valentino è andato sul verde: quindi il suo era un giro cancellato. Però ha continuato a tirare. Passandolo sono andato pure io oltre il limite, ma, non essendone sicuro, ho spinto. In staccata ho visto una moto nera e gialla che entrava dritta e a una velocità impossibile per fare la curva. Sono stato bravo a fermarmi in tempo e a non toccarci. Posso immaginarmi cosa ci fosse nella testa di Vale, ma non posso dirlo. E in ogni caso conosco già la risposta, che ha provato a passare ed è andato lungo. Non sono arrabbiato, ma non capisco la sua intenzione. Però non ci voglio pensare, perché se penso, penso male. E non voglio occupare la mia testa con queste “battagliuzze” con uno che non lotta per il Mondiale“.

AFP/LaPresse

Immediata la replica di Rossi: “mi sono accorto di essere andato sul verde solo al ritorno ai box, quando ho visto che avevano cancellato il giro. Stavo tirando al massimo e superandomi Marquez mi ha fatto perdere tempo. Poi è finito sul verde e pensavo rallentasse, invece nulla, ho provato a ripassare ma sono finito largo. E in ogni caso il mio giro era già finito, mi è venuto a bloccare togliendomi la possibilità di rientrare“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30359 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery