MotoGp – Jorge Lorenzo alza la voce: “l’infortunio si fa sentire, ma non ho intenzione di ritirarmi”

jorge lorenzo Alessandro La Rocca /LaPresse

Jorge Lorenzo scaccia le voci su un suo possibile ritiro alla vigilia del weekend di Misano: il pilota spagnolo spiega di sentire ancora dolore ma di voler continuare la sua carriera in MotoGp

Il 2019 di Jorge Lorenzo è stato un anno da dimenticare. Il pilota spagnolo ha passato più tempo in infermeria che in pista, a causa di una serie di infortuni che lo hanno tenuto a lungo fermo ai box. L’ultimo di essi, un importante problema alle vertebre procurato ad Assen, ha addirittura alimentato dei dubbi in merito al suo ritiro. Tanta sfortuna, morale sotto i tacchi e diversi acciacchi che gli impediscono di dare il meglio di sè in moto, sono sembrate motivazioni più che valide.

Alla vigilia del weekend di Misano però, Jorge Lorenzo ha scacciato ogni ipotesi riguardante il proprio ritiro nonostante il dolore dell’ultimo infortunio si faccia ancora sentire: “nel test l’infortunio si è fatto sentire. Il giorno prima di salire non stavo tanto bene e non aveva molto senso continuare per girare a tre secondi dal primo. Ora sto meglio, ma il disagio c’è ancora. L’infortunio ora va bene, l’area e solida, ma non sono in forma con il resto dei piloti. Ho ancora difficoltà a dormire, ma spero di essere più competitivo che a Silverstone. Spero di poter continuare a progredire, anche se non sono ancora in condizioni perfette. Ho due anni di contratto e non mi viene in mente di abbandonare. Voglio essere lo stesso di prima di Assen“.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (16862 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery