zarco
AFP/LaPresse

Lin Jarvis e la possibilità di avere Johanm Zarco nuovamente in Yamaha: la verità del team principal della squadra di Iwata

Johann Zarco ha terminato in anticipo la sua stagione in MotoGp: il francese, dopo aver annunciato di aver deciso di non continuare la sua avventura con la KTM nel 2020, è stato ‘scaricato’ dal team austriaco. Zarco non ha però intenzione di fermarsi: il pilota francese ha infatti dichiarato che continuerà ad allenarsi per non perdere la forma ed essere pronto per una nuova avventura appena troverà un posto, probabilmente da collaudatore, in un altro team.

zarco
AFP/LaPresse

A farsi avanti sembra essere stata la Yamaha: “abbiamo parlato con Johann per considerare la possibilità che possa diventare il nostro collaudatore. In tutta franchezza, è un’opportunità completamente inattesa: Zarco è molto veloce, ha corso in MotoGP fino a poche settimane fa e penso che anche per lui sia interessante guidare la Yamaha“, ha dichiarato Lin Jarvis.

AFP/LaPresse

Se non andrà in porto, probabilmente continueremo con Folger. So che vuole tornare in Moto2, ma non è facile trovare una sella e poi vincere in quella classe. Ha fatto qualche gara quest’anno, ma i risultati non sono stati buoni“, ha aggiunto il team principal Yamaha.

Wild card per Zarco? Vediamo, non è così semplice, credo che lui potrebbe fare sia dei test che correre. Chiuderemo il nostro programma nelle prossime due settimane, sicuramente Johann è un’opzione“, ha concluso Jarvis.