MotoGp – Dovizioso mantiene la calma a Misano: “ecco perchè incazzarsi non serve”

dovizioso Alessandro La Rocca/LaPresse

Andrea Dovizioso sa come mantenere la calma: le parole del forlivese dopo il venerdì di prove in pista a Misano

Giornata intensa per la Ducati oggi a Misano: dopo i test di diversi giorni fa il team di Borgo Panigale era consapevole di dover affrontare qualche difficoltà in pista nel weekend di gara del Gp di San Marino e della Riviera di Rimini.

dovizioso

Alessandro La Rocca/LaPresse

Andrea Dovizioso ha chiuso le sue Fp2 con l’ottavo crono, ma il forlivese è riuscito a mantenere uno spirito ottimista e fiducioso: “sinceramente dopo il test ero parecchio preoccupato, però ho imparato a non dare troppa importanza ai risultati dei test. Ce la siamo un po’ raccontata per queste due settimane, o almeno parlo per me stesso, ed abbiamo cercato di arrivare qui nel modo più tranquillo e sereno possibile“, le parole al termine della prima giornata in pista a Misano.

Alessandro La Rocca/LaPresse

Non basta assolutamente, anche se sul passo siamo messi meglio che sul giro secco, però è buono partire riuscendo a migliorare così tanto dopo due giorni di test complicati. E’ una conferma del buon lavoro e di quanto bene ci conosciamo io ed il mio gruppo. Credo che abbiamo preso la direzione giusta e vogliamo provare degli altri set-up, perché ci siamo fatti un’idea più chiara rispetto ai test“, ha aggiunto il ducatista prima di guardare alla giornata di domani: “in questo momento mi preoccupano di più il terzo turno e la qualifica ma, come sempre, al venerdì bisogna stare attenti a fare pronostici. Il prossimo turno sarà importante per entrare in Q2, ma stiamo lavorando e dobbiamo ancora decidere cosa fare domani nel dettaglio, cercando di rimanere più sereni possibile”.

Ho un po’ d’esperienza. Ho imparato che incazzarsi e mettersi di traverso il venerdì, quando ancora c’è la possibilità di migliorare, non porta a niente. Oggi siamo già riusciti a migliorare, quindi è già una giornata positiva rispetto a dove ci trovavamo nei test. Non è quello che vorremmo, ma questo è e dobbiamo comunque provare a portare a casa il massimo“, ha concluso riferendosi

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (34581 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery