MotoGp, bollo e assicurazione sulla Yamaha di Valentino Rossi a Misano: l’ultima esilarante trovata del Dottore [FOTO]

AFP/LaPresse

Il pilota pesarese ha esposto sulla propria M1 i tagliandi di bollo e assicurazione ovviamente fasulli, compilando tutti i campi in maniera ironica

Valentino Rossi una ne pensa e cento ne fa, spiazzando i suoi tifosi con trovate davvero esilaranti che confermano il proprio carattere istrionico.

AFP/LaPresse

L’ultima pazza idea del Dottore è quella di piazzare i tagliandi di bollo e assicurazione sulla propria Yamaha M1, un dettaglio scovato da alcuni attenti osservatori che non hanno potuto far altro che immortalarli. Si tratta ovviamente di tagliandi fasulli, compilati in maniera esilarante dal pesarese. La compagnia assicurativa si chiama “Silvano Galbusera assicurazioni”, ovviamente riferita al capo-tecnico di Valentino Rossi. La targa non poteva che essere VR|46, mentre il tipo di veicolo è la “Motoretta M1 CV. 250 più o meno”. La scadenza della copertura assicurativa è fissata per il 17 novembre 2019, quando si svolgerà l’ultimo Gran Premio della stagione, in programma a Valencia. Per quanto concerne il bollo, già nel prezzo Valentino spiazza tutti: “Troppi euro“. La data del versamento è quella dell’otto marzo, il venerdì del primo GP dell’anno in Qatar, quando il Dottore scese per la prima volta in pista con la M1 del 2019.

Valuta questo articolo

Rating: 4.5/5. From 2 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29650 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery