pedersen

Una medaglia d’argento che fa male per Matteo Trentin, il nuovo campione del mondo è Max Pedersen che regala il primo oro iridato alla Danimarca

Il nuovo campione del mondo è Max Pedersen, che si prende la medaglia d’oro nella prova élite maschile dei Mondiali di ciclismo, partita da Leeds e terminata ad Harrogate dopo 261 chilometri. Primo titolo iridato della storia per la Danimarca, che mai fino a questo momento era riuscita a salire sul gradino più alto del podio.

trentinNiente da fare per Matteo Trentin, che deve accontentarsi di un argento che fa davvero male per la prestazione fornita sulle strade inglesi, compreso l’attacco ai duecento metri respinto dal danese. Sette ore di una battaglia assurda che il corridore azzurro avrebbe potuto vincere, se solo avesse valutato meglio l’ultimo scatto. A completare il podio c’è Stefan Kung, che precede l’altro italiano Gianni Moscon, per poco fuori dalla top-three. Quinta posizione invece per Peter Sagan, seguito da Andersen che corona una splendida giornata per la Danimarca. Settimo Kristoff, mentre Van Avermaet, Izagirre e Rui Costa chiudono la top ten. Il percorso durissimo e il forte maltempo hanno invece condizionato la gara di Alejandro Valverde, Primoz Roglic, Nairo Quintana, Philippe Gilbert e Remco Evenepoel: tutti ritiratisi nel corso della gara.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE