LaPresse/Belen Sivori

L’Italia supera l’Angola 92-61 e ottiene la sua seconda vittoria nel girone D dopo il successo sulle Filippine: gli azzurri superano il girone e staccano il pass per il pre-olimpico

Dopo l’esordio easy sulle Filippine, l’Italia mantiene la concentrazione e ottiene anche una seconda, facile, vittoria nella seconda sfida dei Mondiali di Basket 2019. Gli azzurri superano l’Angola, seconda avversaria del Gruppo D, con il punteggio di 92-61. Gli azzurri blindano la difesa e si divertono in attacco, accentuando il netto divario con la formazione africana che aveva già subito una netta ripassata dalla Serbia all’esordio (59-105). L’Angola solo nel 2010 riuscì a battere una formazione europea, la Germania sconfitta 88-92. Gli azzurri superano il girone e staccano il pass per uno dei tornei pre-olimpici del 2020. La terza e ultima sfida del girone, contro la Serbia sarà il vero banco di prova per capire il reale livello degli azzurri.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android