giampaolo
Spada/LaPresse

Giampaolo commenta il ko di questa sera del Milan: le parole del tecnico rossonero dopo la sconfitta contro il Torino

Amara sconfitta, questa sera, per il Milan a Torino. I granata hanno trionfato in rimonta con una fantastica doppietta di Belotti nel posticipo della quinta giornata di Serie A. “Era una partita in controllo, non abbiamo avuto il cinismo di chiuderla. Abbiamo avuto più di un’occasione per raddoppiare, non avevamo rischiato nulla fino a quei quattro minuti in cui è cambiato tutto. Dovevamo vincerla, è stata la miglior partita giocata fin qui dal Milan in quanto a personalità. La sconfitta non ci sta proprio, è immeritata“, ha dichiarato Giampaolo al termine del match ai microfoni Sky.

giampaolo
Spada/LaPresse

Coi cambi volevo tener viva la squadra davanti, non abbassare il baricentro. Ho detto alla squadra di non sporcare la partita e di tenerla in controllo. Il Torino è una squadra fisica la chiave della vittoria stava nel giocare a calcio sempre evitando contrasti e uno contro uno. Nel gol dell’1-1 per la dinamica c’era fallo su Calhanoglu, ma sono piccole situazioni. Episodi che possono determinare la partita e che lo hanno fatto, ma è il controllo della gara da parte nostra che fa la differenza“, ha concluso il tecnico rossonero.