Alfredo Falcone - LaPresse

L’ex attaccante dell’Inter ha commentato il derby di San Siro, sottolineando la superiorità nerazzurra rispetto ai rossoneri

Christian Vieri non usa mezze misure e, interrogato sul derby tra Milan e Inter giocato sabato sera, ha espresso il proprio personale giudizio sulla partita.

Milan-Inter
Spada/LaPresse

Parole dure nei confronti dei rossoneri, apparsi molli e svogliati al cospetto dei nerazzurri, molto più in palla e decisi a portare a casa la vittoria. Ospite di Tiki Taka, l’ex attaccante italiano ha ammesso: “non c’è stata partita, abbiamo visto una grande Inter, ma era normale visto che pochi giorni fa ha fatto una brutta partita. Si sapeva che sarebbe venuta fuori con grande intensità, aggressività, pressing e voglia. Il Milan ha fatto quasi niente: solo quell’occasione di Suso. Se non fosse stato per Donnarumma, l’Inter avrebbe vinto cinque o sei a zero. La gente è pazza, dopo la partita di Champions erano tutti da mandar via. Dopo tre giorni sono i più forti di tutti”.