Salvini
Lapresse

Il leader della Lega, nonché grande tifoso rossonero, ha espresso il proprio disappunto dopo la sconfitta con la Fiorentina

Non poteva mancare l’ennesima stilettata di Matteo Salvini all’indirizzo del Milan dopo la sconfitta arrivata nel match con la Fiorentina, parole dure quelle del leader della Lega, che non ha salvato nessuno in seguito alla debacle di San Siro.

giampaolo
Spada/LaPresse

Una squadra molle e senza verve quella di Giampaolo, rimasta in balia dei viola per l’intero arco dei novanta minuti, senza la benché minima idea di gioco. Una situazione che ha spinto Salvini a esprimere il proprio disappunto a Radio 24: Giampaolo via? Per me le responsabilità vanno divise equamente tra tutti: un terzo, un terzo, un terzo, tra lui, società e chi scende in campo…“.