Palermo, 2 set. (AdnKronos) – I volontari di Legambiente, giunti al porto di Pozzallo (Ragusa) per accogliere la nave Eleonore della Ong Lifelie con a bordo ci sono 104 migranti, sono stati fatti allontanara dall’aerea portuale. A denunciare l’accaduto è il presidente di Legambiente Sicilia Gianfranco Zanna.
“Ad accogliere la nave uno scroscio di applausi del circolo Legambiente di Pozzallo, con le bandiere del cigno e della pace. Ma, evidentemente, la solidarietà non piace – dice Zanna – I volontari sono stati fatti allontanare dall’aera portuale e fatti accomodare dietro i cancelli. Diversa la situazione creatasi ad Agrigento quando fu consentito a tanti di insultare la comandante Carola Rackete, fin sotto la nave. Noi resteremo, anche dietro ai cancelli, per dimostrare alle persone che sbarcano in Sicilia che al centro mettiamo ancora l’accoglienza”.