Palermo, 2 set. (AdnKronos) – “Dopo otto giorni di attesa di un porto sicuro e dopo una infinità di tentativi di convincere gli Stati di occuparsi di 104 persone, la notte scorsa ha deciso il tempo. Sono stato costretto, data la situazione di pericolo a bordo, di dichiarare lo stato di emergenza”. E’ quanto scrive su twitter il comandante della nave ‘Eleonore’ Claus-Peter Reisch che sta raggiungendo il porto di Pozzallo dopo avere forzato il divideto si ingresso in acque territoriali.